Descrizione

Tappa magnifica che ripercorre luoghi fortemente “francescani”: come attestano le fonti, di qui passò il Poverello d’Assisi.
Tantissimi sentieri, splendidi boschi, vedute panoramiche: ecco ciò che ci regalerà questa tappa. L’arrivo ad Assisi, città d’arte e culla del francescanesimo, sarà emozionante in ogni senso.
STERRATO: 70% ASFALTO: 30%

Ultimo aggiornamento: Gen 11, 2024 @ 15:43

Dislivello in salita
760 m
Dislivello in discesa
890 m
Difficoltà
Facile
Aggiornamenti di percorso, variazioni

Variazioni di percorso guida Italia Coast to Coast 4^ Edizione

E' stato ripristinato il sentiero 351 da Costa di Trex ad Assisi (150+150 m dislivello in salita/discesa rispetto alla strada). Pag. 70) Di fronte alla chiesetta di Costa di Trex, imbocchiamo il sentiero 351 sulla sinistra. La sterrata sale ripidamente nel bosco per 1,5 km fino a un bivacco, poi prosegue in salita più graduale per altri 800 m fino all’antico fontanile di Fonte Maddalena (senza acqua) da dove, tenendo la sterrata di destra, iniziamo la discesa su Assisi. Dopo 1,6 km superiamo il bivio per l’Eremo delle Carceri, e proseguiamo diritto in discesa; poco oltre, infiliamo un vialetto di cipressi e usciamo davanti a Porta dei Cappuccini, da dove entriamo ad Assisi. Attraversiamo la provinciale e proseguiamo su via del Comune Vecchio; seguendo le indicazioni per il centro, passiamo davanti al duomo di San Rufino, attraversiamo piazza del Comune e continuando lungo via San Paolo e via Metastasio, raggiungiamo la Basilica di San Francesco.

download
7687
?
Scarica la traccia GPS
I luoghi della tappa
Luoghi